&circolo Scacchi
scuola d'Italiano per Stranieri

 
.
il 17 febbraio 2011 si aprono le iscrizioni



Lunedì 20 dicembre 2010 Malnate si ritrova al centro del mondo.
Presso il tendone della Pro Loco in Piazza delle Tessitrici si è  festeggiato la conclusione  del Corso di Italiano per cittadini stranieri.
La serata organizzata dalle Ass.ni. “L’ALTRA CITTA’” (organizzatrice della scuola di italiano), il GRUPPO AMICI DI PADRE FRANCO, COMITATO SOCI COOP Malnate, l’Ass.ne PÉ NO CHÃO ha visto una grande partecipazione di pubblico. La serata iniziata con una frugale ma ottima cena è proseguita con la consegna degli attestati di partecipazione alla SCUOLA DI ITALIANO.
Invitati sul palco gli insegnanti volontari  Martina, Daniela, Elisa, Fiorina, Marta, Alessia, Silvia, la “veterana” Laura e dopo una breve introduzione di Isidoro, sono stati chiamati a ritirare l’ATTESTATO  i cittadini stranieri “studenti” del corso. Dopo questo importante e significativo momento c’è stata l’esibizione di un coro composto da “malnatesi” provenienti dalla COSTA D’AVORIO, che con grande professionalità  hanno intrattenuto il pubblico fino a tarda ora.
La bellezza di questa serata, da noi organizzatori denominata “UN MONDO A COLORI – IL MONDO A MALNATE”, è stato l’incontro e la condivisione della festa tra cittadini malnatesi e nuovi cittadini malnatesi provenienti da tutte le parti del mondo, oggi parte integrante della nostra comunità. Dunque, una serata a nostro avviso speciale, una serata che ci ha visto, per la prima volta in sette anni di attività della SCUOLA DI ITALIANO rendere pubblica la nostra attività. Una attività che nel corso di questi anni ha riscontrato tanta solidarietà da parte di molti cittadini malnatesi, associazioni e istituzione locale. Solo in questi ultimi due anni, per ragioni pregiudiziali, il dialogo con l’Amministrazione Comunale è venuto inspiegabilmente a mancare, ciò non ha impedito comunque la continuità dell’attività della SCUOLA, una attività che nel corso degli anni e diventata un presidio di solidarietà e un presidio anti razzista che si oppone a qualsiasi pratica o atto discriminatorio attuato sul territorio malnatese.
Le Associazioni organizzatrici della serata ringraziano vivamente la PRO-LOCO MALNATE e l’Ass.ne. MUSIC HOUSE per la collaborazione.




Maggio 2008

MALNATE E GLI STRANIERI

LA SCUOLA DI ITALIANO PER STRANIERI:
UN’ESPERIENZA DI SOLIDARIETA’ CHE DURA DA QUATTRO ANNI.

Uomini e donne provenienti da tutto il mondo hanno trovato a Malnate un’occasione speciale per migliorare la loro situazione di immigrati in un paese straniero: LA SCUOLA DI ITALIANO PER IMMIGRATI.
Gente fortemente motivata ad un inserimento effettivo nella nostra società, gente che già lavora accanto a noi. Gente onesta, volenterosa che ha stravolto la propria vita lasciando la terra d’origine in cerca di un’altra possibilità.
Tre associazioni malnatesi, “L’ALTRA CITTA’”, LEGAMBIENTE E ACLI-COLF supportate da un gruppo di volontari altamente qualificati hanno dato vita, da quattro anni, alla SCUOLA DI ITALIANO PER IMMIGRATI. Scuola che si svolge nei locali messi a disposizione gratuitamente dal COMITATO SOCI COOP di Malnate dove questi volontari spendono il loro tempo per favorire l’apprendimento della lingua italiana. Circa 50 persone straniere, ogni anno, si affaticano e si impegnano per divenire padroni della loro nuova lingua di adozione.
Sinergie in movimento per ottenere situazioni sociali più aperte, condivise e reciprocamente utili.
S i succedono sui banchi di questa nostra scuola persone leali,aperte che vogliono entrare nei nostri uffici, viaggiare sui nostri mezzi pubblici, entrare nelle fabbriche e capire,integrare con noi in uno scambio di opinioni, nel riconoscimento dei propri diritti e dei propri doveri.
La scuola di italiano agevola tutto questo, i vantaggi che scaturiscono dall’apprendimento della lingua italiana sono molteplici e ne trae giovamento tutta la nostra società.
Nella vita quotidiana, nel buon vicinato, nella fruizione del commercio, nella necessità di fare uso delle nostre regole sanitarie ,regole semplici di vita quotidiana.
Al termine dei corsi vi è la consegna degli ATTESTATI DI FREQUENZA, quest’anno è avvenuta il 19 Aprile,cerimonia a cui partecipano le autorità cittadine, il Sindaco l’Assessore. Momento questo molto sentito,raccolta di frutti con fatica raggiunti. Lo scambio etnico è molto forte e vissuto intensamente. Anche i cibi e le usanze entrano ad arricchire questa esperienza di scambio culturale, da due anni inoltre la SCUOLA STRANIERI collabora con le SCUOLE ELEMENTARI di Malnate nella produzione di opuscoli (ricette etniche e filastrocche dei paesi di provenienza) . Un primo passo per formare cittadini stranieri aperti, leali e non emarginati, molto distanti da quegli esempi negativi  che la cronaca ci racconta quotidianamente, praticati da chi non raggiunge i giusti canali per l’inserimento. Le associazioni “L’ALTRA CITTA’ “ LEGAMBIENTE E ACLI-COLF con il supporto fondamentale dei volontari oltre alla disponibilità del COMITATO SOCI COOP Malnate hanno permesso che a Malnate esista questa indispensabile realtà. Hanno permesso che un cospicuo numero di stranieri residenti a Malnate parli e scriva in italiano. Hanno cercato di accorciare le distanze tra noi e “loro”.
Un riconoscimento importante è dato anche dall’ Amministrazione Comunale, che preso atto del valore di questa “scuola” la sostiene e favorisce la sua presenza sul territorio.
                                                                                                                               Isidoro Monetti
                                                                                                                  Ass.ne “L’ALTRA CITTA’”      

 









Foto Enzo Michieletto Ass. Music-house

Malnate anno 2004

La scuola di italiano per stranieri è presente sul territorio di Malnate.
Inizialmente promossa dall' Ass. "L'ALTRA CITTA'" in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, l' iniziativa ha sviluppato l'attività nel 2006 grazie alla valorizzazione ottenuta dal lavoro di rete con l' Ass. "Legambiente" e con il comitato SOCI COOP (che ha messo a disposizione la sede).
Il patrocinio dell'Amministrazione Comunale e il coinvolgimento attivo dell' Assessorato ai Servizi Sociali e dell' Assessorato alla Partecipazione hanno garantito non solo lo svolgimento dell'attività ma anche l'espressione dei bisogni di cui, i fruitori della scuola, erano (e sono) portatori.

Descrizione dell'attività
La scuola si è svolta da Ottobre 2004 ad Aprile 2005 con una cadenza di due incontri settimanali di circa 2 ore . Un gruppo di circa 10 volontari hanno condotto le lezioni permettendo così a 70 iscritti (con una frequenza media di circa 40 persone per incontro) di apprendere la lingua italiana e di confrontarsi rispetto alle problematiche legate all'immigrazione.

 

Siate sempre capaci
di sentire
nel piu' profondo
qualunque ingiustizia
contro chiunque
in qualsiasi parte del mondo

"Che Guevara"

feste di fine anno
2006   2007
  2005 by Ass. L'Altra Città Malnate (VA)