& Circolo Scacchi
.
 
 

Home

 
 

MALNATE E LA SOLIDARIETA’
Con la “SCUOLA DI
ALFABETIZZAZIONE
DELLA LINGUA ITALIANA
PER CITTADINI STRANIERI ADULTI”


l’Ass.ne “L’ALTRA CITTA’” con la collaborazione del Comitato Soci COOP, la FNP-CISL e il prezioso supporto di DOCENTI volontari, garantisce anche per l’anno scolastico 2013/2014 l’opportunità ai tanti cittadini stranieri residenti a Malnate di imparare o affinare la conoscenza della lingua del paese ospitante, conoscenza necessaria ad una integrazione che valorizzi sempre più il confronto e il riconoscimento delle diversità ETNICHE e CULTURALI.

L’esperienza oramai decennale della SCUOLA DI ITALIANO a Malnate ci fa dire che è ed è stata un punto di riferimento e un supporto concreto per quei tanti cittadini stranieri (dal 2002 ad oggi circa 500), desiderosi di diventare a tutti gli effetti, cittadini malnatesi.
Per questo anno scolastico 2013/2014 la SCUOLA DI ITALIANO ha predisposto due corsi così contraddisti:
- un corso base di apprendimento della lingua italiana
- un corso avanzato finalizzato all’ottenimento, tramite esami finali, della certificazione attestante la conoscenza della lingua italiana a Livello A2 come predisposto dalle normative vigenti per avere il permesso di soggiorno CE di lunga durata.

Si comunica inoltre che l’iscrizione ai corsi si può fare ogni Lunedì e Giovedì di tutto il mese di Ottobre presso il Salone Superiore della COOP di Malnate in Via G. Marconi dalle h. 20.30 alle h. 21.30.
Per ulteriori informazioni – Cell. 392.2993170

Corsi civici d'italiano per stranieri

L'INIZIATIVA

 
 
 
WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!   2005 by Ass. L'Altra Città - Piazza Rosselli, 12 - 21046 Malnate (VA) - C.F. 95055450126
il Responsabile dei dati dell'Ass. L'Altra Città di Malnate è Isidoro Monetti
.
Sito realizzato dal Progetto www.malnate.org
Questa pubblicazione  e' una elaborazione originale dell’Associazione Music-house edizioni di Malnate.
E’  vietata la riproduzione parziale o totale senza citarne la fonte e senza autorizzazione dell’Associazione. I contravventori potranno essere perseguiti a norma di legge.